Tags:

Genova

Migrante si barrica in casa in piazza Paolo Da Novi: era stato espulso dal centro accoglienza

di Redazione

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per cercare di farlo uscire

Una persona si è asserragliata in casa in piazza Paolo Da Novi nel quartiere della Foce. Sul posto sono intervenuti i carabinieri con diverse pattuglie. Si tratta di un ragazzo di 24 anni di nazionalità nigeriana ospite di un cento di accoglienza, gestito da Agorà, con un provvedimento di accoglienza temporanea. Ieri sera era stato espulso per una lite con altri ospiti e la polizia lo aveva allontanato. Oggi è tornato.  Sul posto sono intervenute cinque auto dei carabinieri mentre la polizia locale ha chiuso la viabilità nella piazza per circa un'ora. 

I carabinieri si sono presentati in tenuta antisommossa ma fortunatamente non c'è stato bisogno della forza. Dopo diverse ore l'uomo è uscito dall'appartamento, in maniera pacifica. Decisiva la mediazione degli operatori della struttura e dei carabinieri. Ha detto di aver trovato un'altra sistemazione temporanea in attesa che venga valutata la sua richiesta di asilo.