Ultima settimana di sole fino a tardi, tra il 30 e il 31 ottobre torna l'ora solare

di Alessandro Bacci

Le lancette andranno spostate indietro di un'ora, ci sarà più luce al mattino ma le tenebre caleranno un'ora prima nel pomeriggio

Ultima settimana di sole fino a tardi, tra il 30 e il 31 ottobre torna l'ora solare

Ultima domenica dell'anno con il sole fino a tardi. Dalla prossima settimana le cose cambieranno a causa del ritorno dell'ora solare. La buona notizia è che al mattino ci sarà più luce al momento della sveglia. La notte tra sabato 30 e domenica 31 ottobre torna quindi in vigore l'ora solare: alle 3 di notte le lancette andranno spostate indietro di un'ora; si dormirà dunque un'ora in più.

L'ora legale infatti tornerà il prossimo 27 marzo 2022, quando tutti saremo chiamati a riportare avanti di un'ora le lancette. Ma cosa cambia realmente fra i due orari? Cambia soprattutto il consumo di elettricità, stando almeno a quanto reso noto dall'operatore elettrico Terna, che ha quantificato mediamente in circa 100 milioni di euro il risparmio complessivo dovuto all'accensione ritardata dell'illuminazione dovuto all'utilizzo dell'ora legale.

Proprio per questo motivo, l'Ue sta valutando la possibilità di concedere ad ogni singolo stato membro la scelta di tenere tutto l'anno l'ora solare o l'ora legale. Nei paesi del nord Europa, ovviamente, la scelta dovrebbe ricadere sulla prima, mentre nei paesi del sud (fra cui l'Italia) la logica farebbe propendere per l'ora legale. Dal prossimo anno, insomma, potremmo non dover più spostare le lancette. Ma questa è una storia che si ripete ormai ogni anno, in attesa di una decisione definitiva.