Condividi:


Uccide una donna a Verona e si costituisce a Genova: arrestato

di Redazione

Un tunisino di 41 anni avrebbe compiuto un omicidio nella notte tra domenica e lunedì

Nella mattinata di ieri, un quarantunenne tunisino si è presentato in questura a Genova affermando di aver probabilmente ucciso una donna a Verona nella notte tra domenica e lunedì. La Squadra Mobile di Genova ha richiesto una verifica all'ufficio scaligero che effettivamente ha rinvenuto il cadavere di una polacca di 51 anni in un appartamento nel capoluogo veneto. 

Dalle dichiarazioni del tunisino si è appreso che il delitto si sarebbe consumato dopo una lite intercorsa tra i due a Verona. All'esito delle prime attività, l'uomo è stato arrestato con l'accusa di omicidio. Sono in corso ulteriori accertamenti colti a ricostruire la dinamica dei fatti, il movente e circostanziare gli elementi di responsabilità dell'uomo.