Condividi:


TravelArt, Genova e Sanremo: il turismo si trasforma in un'esperienza di gioco

di Redazione

Caccia al tesoro, performance artistiche e comunicazione virale per scoprire i tesori nascosti delle due città

Si chiama “Travel Art – Liguria City Game” ed è il nuovo format lanciato dall’agenzia “In Liguria”, co-finanziato da Fondazione Carige. Un progetto che punta a unire turismo e game experience, performance artistiche e nuovi media, coinvolgendo artisti e influencer ma anche e soprattutto i semplici utenti, che saranno chiamati loro stessi a creare contenuti da condividere sui social.

Il primo appuntamento è per il 18 maggio a Sanremo, con una caccia al tesoro a squadre fra le vie e i tesori architettonici della città. Una via di mezzo fra il turismo e il gioco di ruolo quindi, che si ripeterà a Genova l’1, il 2 e l’8 giugno. In quest’ultima giornata, poi, spazio anche alla “Live Performing Art” in Piazza De Ferrari, con pittori, artisti e fumettisti che daranno vita ad una performance collettiva estemporanea che avrà come oggetto il patrimonio culturale della nostra regione.

E qui partirà la terza parte del progetto TravelArt: la “Game Experience” digitale. Utenti e importanti influencer saranno la chiave per rendere virali i contenuti di questo nuovo progetto, in un’esperienza nuova di turismo immersivo che possa anche accendere una nuova luce su quanto di bello la Liguria può offrire.

"Un nuovo concetto di turismo - ha commentato l'assessore regionale Giovanni Berrino - che mi diverte molto perché è giovane, fresco, innovativo come da tempo stiamo cercando di fare qui da noi in Liguria. Il modo perfetto per far scoprire a tutti che la nostra terra non è solo, uno splendido mare, un entroterra bellissimo e una gastronomia di alta qualità".