Condividi:


Toti: “La Liguria in zona bianca vale 200 milioni per il solo commercio al dettaglio”

di Antonella Ginocchio

Il governatore della Liguria a Telenord: “Pensiamo a quanto sia importante  questo passaggio, anche in termini di occupazione”

Il passaggio  della Liguria in zona bianca per il governatore della Regione, Giovanni Toti “E’ un bel successo da usare con attenzione e con prudenza”. Ai microfoni di Telenord, il presidente puntualizza che la fascia bianca per la Liguria “Vale 200 milioni di euro per il solo commercio al dettaglio”. E specifica che il nuovo status, raggiunto prima di altre regioni e che consente anzitempo numerose riaperture,  rappresenta un’opportunità anche per l’occupazione, “Per i posti di lavoro nuovi e vecchi”.

Ma  - ammonisce il presidente – occorre gestire questo successo con attenzione e prudenza. “La Liguria ha saputo contenere la terza ondata del virus – ha precisato – grazie al rigore e alla grande attenzione della nostra sanità. Un bel successo per tutti i liguri”.

Intanto si sta pensando al ritorno alla normalità della sanità che, in Liguria come nel resto dell’Italia,  in questo periodo si è concentrata soprattutto sul covid. “Stiamo già riavviando  l’elezione medica, e diverse specialità, ad esempio la chirugia ortopedica  - ha detto – E’ chiaro che continuiamo con le ripartenze. Ma non dimentichiamo che la Liguria, come i resto del Paese, è sotto legislazione d’emergenza sino al 30 luglio. Di un vero ritorno alla normalità, anche per la sanità, si parlerà settembre”.