Torino, Juric: "Genoa? A Marassi vivo qualche sentimento in più, qui sarà diverso"

di Alessandro Bacci

Il tecnico: "Abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato: domani è una gara da vincere. Genoa in salute e con tante opzioni"

Torino, Juric: "Genoa? A Marassi vivo qualche sentimento in più, qui sarà diverso"

"C'è rammarico per i tanti punti persi nel finale, abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato: domani è una gara da vincere, senza risultati le belle prestazioni vengono dimenticate". Così il tecnico del Torino, Ivan Juric, alla vigilia della partita contro il Genoa. "Sto pensando a Belotti titolare, sta meglio anche se ha ancora bisogno di momenti di pausa tra uno scatto e l'altro - spiega l'allenatore granata - e adesso l'importante è che ritrovi la miglior condizione e non si faccia male. Sicuramente il Gallo è un'opzione, che sia dall'inizio o a gara in corso".

Il tecnico ha poi parlato anche delle emozioni nel rincontrare la sua ex squadra: "Sono in salute, hanno tante opzioni e diversi giocatori interessanti. Stanno bene a livello emotivo, ma a Marassi vivo qualche sentimento in più: qui, invece, sarà diverso"