Condividi:


Tirreno Power stoppa i progetti per i nuovi gruppi alimentati a gas

di Edoardo Cozza

La decisione per i siti di Civitavecchia e Vado Ligure a causa dell'indeterminatezza sugli iter autorizzativi

Il consiglio di amministrazione di Tirreno Power ha valutato che non sussistono le condizioni per proseguire lo sviluppo dei progetti che prevedevano la costruzione di nuovi gruppi alimentati a gas a Vado Ligure e Civitavecchia.

La decisione, spiega l'azienda in una nota, "è stata presa a seguito di un attento esame di tutti gli aspetti collegati con l'avanzamento delle autorizzazioni e con il contesto regolatorio e, in particolare, in considerazione della perdurante indeterminatezza delle tempistiche per la conclusione degli iter autorizzativi, che non risulta compatibile con gli impegni che la società dovrebbe assumere per la consegna dei nuovi impianti a ciclo combinato".