Tassazione AdSP, Nicolini: "Non svolgono attività d'impresa, sono istituzioni regolatorie"

di Redazione

Il presidente di Confetra: "L'Unione Europea non può pretendere di tassarle"

Tassazione AdSP, Nicolini: "Non svolgono attività d'impresa, sono istituzioni regolatorie"

“Le Adsp sono Pubbliche Amministrazioni centrali dello Stato, nella legislazione italiana, e conservano il profilo giuridico di istituzioni puramente regolatorie”. A dirlo è Guido Nicolini, presidente di Confetra, dopo  “Non svolgono attività di impresa  e non si capisce quali sarebbero gli utili che esse maturano riscuotendo canoni demaniali o altre imposte legate ai traffici marittimi per conto dello Stato e che per buona parte confluiscono nella fiscalità generale".

"Più volte il Parlamento italiano si è espresso in tale direzione e confidiamo che il Governo sappia far valere a Bruxelles le proprie ragioni - aggiunge Nicolini -Sarebbe interessante chieder conto alla Commissione, invece, delle distorsioni alla concorrenza tra scali di diversi Paesi, dovute ad attuazioni non omogenee di norme e procedure tra le diverse Dogane”.