Spezia, Hristov: "Il covid ha condizionato la preparazione ma ora è tutto alle spalle"

di Maria Grazia Barile

"Ci siamo allenati in gruppi e da soli. E' stato difficile fare allenamenti con la palla, in questi giorni ci stiamo allenando meglio"

Spezia, Hristov: "Il covid ha condizionato la preparazione ma ora è tutto alle spalle"

Presentazione ufficiale del neo difensore spezzino Petko Hristov, che ha sottolineato le difficoltà di preparazione a causa del focolaio covid: "Mi sono trovato subito a mio agio con tutto l'ambiente, peccato per questo avvio condizionato dal covid 19 che ci ha costretto a fare diversi allenamenti individuali, ma ora è ormai tutto alle spalle e ci stiamo allenando al massimo. Si tratta della mia prima stagione in Serie A, voglio dare il mio contributo a questo gruppo e aiutare lo Spezia a centrare gli obiettivi che ci siamo prefissati. E' un ottimo gruppo, tutti mi hanno fatto sentire subito a casa, c'è grande affiatamento e con i compagni di reparto mi sono trovato subito in sintonia, in particolare con Ismajli ed Erlic che vengono dall'Est come me".

Su Thiago Motta: "Vuole un calcio propositivo, io sono pronto a mettermi a disposizione del gruppo e non è un problema se giocheremo con la difesa a quattro, dato che mi trovo bene anche con quel modulo, nonostante nell'ultima stagione abbia giocato con la difesa a tre".