Tags:

spezia calcio bilanci serie a

Spezia, bilancio in rosso: la proprietà copre metà delle perdite

di Redazione

La famiglia Platek grazie ad un’iniezione di liquidità di 8 milioni di euro, tramite credito con rinuncia alla restituzione,  copre per metà il buco accumulato nei mesi precedenti.

Spezia, bilancio in rosso: la proprietà copre metà delle perdite

Il primo bilancio americano si chiude in rosso. Ma la proprietà immette subito denaro fresco per ripianare. Crollo dei ricavi dalla biglietteria, il Covid ovviamente ha influito in maniera importante.

La famiglia Platek grazie ad un’iniezione di liquidità di 8 milioni di euro, tramite credito con rinuncia alla restituzione,  copre per metà il buco accumulato nei mesi precedenti. Il risultato d’esercizio al 30 giugno 2021 ha portato in fatti una perdita di 16.961.144 euro.

Spezia Calcio ha aderito alla possibilità di spalmare le perdite 2020 sui cinque bilanci successivi, prevista dal cosiddetto Decreto Liquidità emanato dal governo Conte.

DIminuiti gli incassi, diminuite le entrate degli sponsor ma aumentati ovviamente le entrate. Lo Spezia al suo primo anno di massima serie ha incassato  32.608.249 euro contro i 7.179.460 euro