Condividi:


Spacciatore rimesso in libertà, viene nuovamente arrestato 36 ore dopo

di Redazione

Alla vista dei carabinieri che lo avevano arrestato poche ore prima ha tentato la fuga

Venerdì scorso ad Albenga uno spacciatore marocchino di 39 anni è stato arrestato per spaccio. Sabato mattina, dopo l'udienza di convalida dell'arresto, era stato rimesso in liberà e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma giornaliera in caserma. L'uomo è uscito dal carcere ed è subito tornato a spacciare sul lugo del primo arresto. Domenica mattina i carabinieri lo hanno immediatamente notato, l'uomo ha tentato la fuga ma i militari sono riusciti nuovamente a fermarlo. Al termine della perquisizione, poi effettuata anche nella sua abitazione, lo hanno trovato con due grammi di cocaina suddivisa in dosi. Il 39enne è stato dichiarato nuovamente in arresto per detenzione di droga ai fini di spaccio. Sono stati sequestrati anche 300 euro in banconote ritenuti provenienti da “guadagno illecito”.