Condividi:


Sopraelevata, dopo la caduta di calcinacci al via nuovi lavori di risanamento

di Fabio Canessa

Cantiere notturno verso Genova Ovest, in corso anche controlli sulle strutture portanti metalliche

Dopo i problemi legati al crollo di alcuni calcinacci, tre settimane fa, e dopo diverse discussioni in consiglio comunale, sono scattati e dureranno per tutta la settimana alcuni lavori di risanamento sulla sopraelevata di Genova, una delle principali arterie cittadine.

I lavori saranno effettuati nelle ore notturne, dalle 21 alle 6, all'altezza del viadotto che, scavalcando via Cantore, collega alle rampe autostradali del casello di Genova Ovest.

"La segnalazione della necessità di un intervento era stata effettuata dai cittadini - sottolinea l'assessore ai lavori pubblici Pietro Piciocchi - da mesi stiamo intervenendo nella manutenzione straordinaria in varie altre zone, tra cui via Gramsci, Caricamento e via di Francia".

In questi giorni il Comune sta portando a termine anche una serie di controlli sulle strutture portanti metalliche con i tecnici dell'Istituto Italiano della Saldatura. "L'esito di questo lavoro ci permetterà di definire eventuali ulteriori interventi", aggiunge Piciocchi.