Sestri Levante, fermate dopo un furto in appartamento: le due ladre stavano per colpire di nuovo

di Marco Innocenti

A tradirle è stata l'auto usata per la fuga: era attenzionata dai Carabinieri perché intestata a una persona che risultava possedere 100 altre vetture

Sestri Levante, fermate dopo un furto in appartamento: le due ladre stavano per colpire di nuovo

I carabinieri della Compagnia di Sestri Levante hanno rintracciato ed identificato le presunte autrici di un furto in un'abitazione nella zona della Baia del Silenzio, consumato nella mattinata di sabato scorso. I militari, a seguito della denuncia dalla vittima, hanno acquisito e analizzato le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti in zona e sono riusciti a identificare due donne di circa 20 anni che si allontanavano a bordo di una Peugeot 308, già sotto osservazione dai carabinieri perché ritenuta sospetta. L'auto infatti risultava intestata a una persona già segnalata per il reato di intestazione fittizia di autovetture, essendo intestataria di circa 100 autoveicoli.

Il 15 luglio scorso i militari dell’Arma individuavano l'auto parcheggiata in piazza Italia e iniziavano così un servizio di sorveglianza. Dopo circa tre ore, le due donne sono state viste salire a bordo dell’autovettura. Le due, entrambe di origine nomade, sono quindi state fermate dai Carabinieri e sono state riconosciute come le autrici del furto. A conferma di ciò, a bordo del veicolo sono stati trovati gli stessi indumenti utilizzati per commettere il furto.

Verosimilmente, le due donne avevano individuato un nuovo obiettivo da colpire e sono state fermate poco prima di poter mettere a segno il colpo. Una delle due, subito prima di essere bloccata, si stava spogliando in macchina per indossare proprio i vestititi già utilizzati per il furto del 9 luglio. Entrambe sono risultate gravate da innumerevoli precedenti penali specifici per reati contro il patrimonio, in particolare proprio furti in abitazione. L’auto è stata sottoposta a fermo amministrativo ed entrambe sono state denunciate in stato di libertà per furto in abitazione. La conducente è anche stata multata per guida senza patente, mai conseguita.