Serie C, Entella ko col Modena e Gozzi si sfoga: "Arbitro non all'altezza"

di Edoardo Cozza

Duro attacco del presidente della squadra di Chiavari: "Quando si affrontano due squadre di vertice non si possono mandare direttori di gara scarsi"

Serie C, Entella ko col Modena e Gozzi si sfoga: "Arbitro non all'altezza"

La Virtus Entella cede 2-0 in casa al Modena in una partita da zone altissime della Serie C. Un ko che, però, fa discutere con il presidente Gozzi che commenta alcuni episodi arbitrali: "Parliamo di una gara purtroppo rovinata da un arbitraggio non all’altezza, si incontravano due squadre di vertice, sarebbe stata una bella partita e lo è stata per certi versi, le squadre si sono affrontate a viso aperto, ma la sfida è stata palesemente condizionata da errori arbitrali clamorosi. Quando si fanno le designazioni per partite così importanti non si possono mandare arbitri, e mi spiace dirlo, scarsi. Un arbitro che dà un rigore da 5 metri e si fa condizionare dal guardalinee a 25 metri non ha personalità. Quell’episodio ha condizionato l’esito della gara. Anche il rigore del loro vantaggio è quanto meno generoso, così come generosissimo il secondo. Peccato”.

L’Entella ha mostrato la sua capacità di fare gioco, abbiamo fatto la partita per lunghe fasi della gara, ci manca qualcosa negli ultimi metri. Rispetto alla qualità di gioco espressa raccogliamo meno del previsto facendo fatica ad andare in gol. Quando hai le occasioni le devi sfruttare, questo è l’unico appunto che posso fare alla mia squadra”.

Sulla gara di mercoledì: “L’espulsione di Coppolaro e di Volpe condizioneranno anche la partita con il Montevarchi, cercheremo di dare un significato alla rabbia che abbiamo dentro facendo una grande prestazione”. 

Il presidente biancoceleste non si sbottona sul mercato: “le trattative chiudono domani sera, diremo qualcosa solo a giochi fatti”.