Condividi:


Serie A, Prandelli a rischio esonero: con il Parma si gioca la panchina

di Maria Grazia Barile

Alla vigilia dello scontro salvezza il tecnico aggiunge: "Se sono un peso basta parlarne, questa squadra lotta per salvarsi da tre anni"

Subentrato a Iachini per dare la svolta al campionato, Cesare Prandelli è più che mai in bilico sulla panchina viola: "Se mi sento a rischio? Tutti gli allenatori lo sono ma il mio futuro è domani e provare a vincere la partita. Siamo pronti per questa battaglia". Alla vigilia dello scontro salvezza contro il Parma, in programma domenica alle 15 allo stadio Franchi il tecnico aggiunge: "Questa squadra lotta per salvarsi da tre anni e quindi c'è ancora qualche situazione pregressa. Quando ho accettato di tornare ho dato la massima disponibilità. Per me adesso la Fiorentina viene avanti a tutto, sto mettendo cuore e anima e trascurando famiglia e amici. Se però questo non basta e mi rendo conto di essere un peso basta parlarne, al netto dell'ottimo rapporto che ho con la società".