Scuola, Toti: "Tornare in classe in sicurezza"

di Redazione

Il presidente della Regione Liguria: "Avvieremo anche i primi 1250 test salivari su tutto il territorio, strumento più idoneo ai bambini"

Scuola, Toti: "Tornare in classe in sicurezza"

La Liguria si prepara per la partenza del nuovo anno scolastico che interesserà circa 168mila studenti da Ventimiglia a Sarzana e 19mila insegnanti, oltre al personale non docente. In Liguria, afferma in una nota la Regione, "sulla platea di personale scolastico complessiva di 35.310 addetti, il 92,35% è stato vaccinato con prima dose o dose unica con vaccino monodose o altra tipologia con pregressa infezione, dato perfettamente in linea con la media nazionale (92,10%)".

Per quanto riguarda le vaccinazioni tra i giovani, nella fascia 12-19 anni il 60,8% risulta vaccinato con almeno una dose dice ancora la Regione. Dal sistema di Liguria Digitale nella fascia tra i 12 e i 18 anni risultano inoltre 40.797 prenotazioni per la vaccinazione, che sarà quindi somministrata nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

"La parola d'ordine - afferma il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti - deve essere per tutti consentire ai nostri ragazzi di tornare in classe in presenza e in sicurezza. Per favorire il più possibile la vaccinazione del personale, in Liguria abbiamo messo in campo tutte le azioni necessarie, non solo con gli open day e le open night ma anche con canali preferenziali negli hub vaccinali, senza la necessità di prenotazione. Per garantire la sicurezza anche tra gli alunni delle elementari e delle medie, siamo pronti anche ad avviare il monitoraggio del Covid con i primi 1.250 test salivari consegnati su tutto il territorio, uno strumento meno invasivo rispetto ai tamponi 'tradizionali' e quindi più idoneo per i bambini".

Resta attivo il servizio regionale informazioni Covid dedicato alla scuola, a cura dell'Istituto pediatrico Gaslini con il numero verde 800 93 66 60, attivo da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17 e la casella di posta elettronica scuolasicura@gaslini.org. Il Gaslini mantiene anche il ruolo di hub regionale per la parte clinica, di coordinamento dei percorsi e delle attività di formazione. Sono operativi gli ambulatori di ciascuna Asl dedicati alle scuole, accessibili su richiesta del pediatra o del medico di famiglia.