Condividi:


Scatta la zona arancione, da lunedì nuova chiusura per Acquario e Galata Museo del Mare

di Marco Innocenti

Chi ha acquistato i biglietti online potrà conservarli e utilizzarli in una data diversa, non appena sarà possibile riaprire

Da lunedì 15 marzo la Regione Liguria torna in zona arancione e, in base alla normativa anticovid, musei e luoghi d'arte devono tornare a chiudere le porte. Toccherà così anche all'Acquario di Genova e al Galata Museo del Mare, che chiudono nuovamente dopo la riapertura delle scorse due settimane. Chi ha acquistato online i biglietti a data fissa per la visita all'Acquario di Genova potrà conservare i titoli di ingresso, che potranno essere utilizzati in data diversa da quella prenotata nel nuovo periodo di apertura, non appena sarà definito e non appena le norme lo consentiranno.

"Costa Edutainment - si legge in un comunicato - garantisce l’immutato impegno da parte di tutto lo staff dell’Acquario di Genova che continuerà a prendersi cura quotidianamente degli animali ospiti delle vasche, garantendo loro tutte le cure e l’accudimento di cui necessitano. Il pubblico potrà continuare a immergersi virtualmente tra gli abitanti dell’Acquario, seguendo i canali social della struttura oppure attraverso i tre speciali video subacquei a 360° su https://www.acquariodigenova.it/iorestoacasa/ che consentono una visione e una conoscenza ravvicinata delle specie ospiti delle vasche. Per garantire la continuità dell’offerta culturale e di divulgazione scientifica sono confermati i Mercoledì Scienza, esclusivamente on line, proposti ogni mercoledì dell’Associazione Amici dell’Acquario su www.amiciacquario.ge.it".