Savona, la raccolta per l'Ucraina da lunedì si trasferisce a Quiliano

di Redazione

L'assessore Riccardo Viaggi: "Il mercato di Pilalunga è l'area più adatta per tutto ciò che fino a pochi giorni fa veniva portato al Sacro Cuore". Aperta dalle 11 alle 19

Savona, la raccolta per l'Ucraina da lunedì si trasferisce a Quiliano

 Il Comune di Savona sposta da lunedì l'hub di raccolta beni di prima necessità da mandare in Ucraina al mercato di Pilalunga a Quiliano.

Lo annuncia l'assessore al Welfare e alla Comunità Riccardo Viaggi. "L'area mercatale è stata ritenuta idonea - spiega l'assessore - a far da collettore per tutto ciò che fino a pochi giorni fa veniva portato nella Chiesa del Sacro Cuore dai savonesi".

L'hub, spiega ancora Viaggi, "sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 11 alle 19 con l'eccezione del mercoledì, giorno durante il quale l'orario sarà soltanto dalle 16 alle19. A garantire l'apertura e l'organizzazione della raccolta saranno le stesse associazioni di volontariato che fin dalle prime ore hanno gestito la raccolta nella chiesa di corso Colombo".

"L'area individuata - spiega ancora Viaggi - è adatta a gestire lo smistamento delle merci, i soffitti alti, ad esempio, consentono di impilare i pallet in modo che le operazioni di carico siano più agevoli; più facile sarà anche per i tir muoversi, parcheggiare e fare manovra".