Tags:

Sarzana

Sarzana, aggredita dal compagno davanti al bambino:"Ti ammazzo"

di Redazione

L'uomo le avrebbe impedito di abbracciare il piccolo e avrebbe provato a portarlo via spintonando più volte la ex fino a farla cadere a terra

Sarzana, aggredita dal compagno davanti al bambino:"Ti ammazzo"

Sarazana. Ha aggredito la moglie che era uscita con una amica cercando anche di portare via il figlioletto di quattro anni. All'uomo, la polizia ha ritirato per sicurezza, due pistole sportive.

Gli agenti sono intervenuti dopo la richiesta del pronto soccorso dell'ospedale di Sarzana. In ospedale erano infatti arrivati una donna, 46 anni, e un uomo, 52, con alcune contusioni lievi. All'arrivo degli agenti, la donna ha denunciato di essere stata aggredita dal marito, con il quale si sta separando, al suo rientro a casa dopo una serata con una amica.

L'uomo le avrebbe impedito di abbracciare il piccolo e avrebbe provato a portarlo via spintonando più volte la ex fino a farla cadere a terra. Inoltre, l'uomo ha iniziato a minacciarla urlando "Stavolta ti ammazzo", "vedrai adesso cosa ti combino". Dal racconto della donna è emerso che anche 20 giorni prima c'era stato un episodio analogo.

La donna è stata informata dagli agenti della possibilità di potersi rivolgere al “Centro Antiviolenza Irene” — Contro la violenza alle donne” con sede in via Migliari 21 a La Spezia oppure allo Sportello antiviolenza “Mai più sola” nel comune di Arcola.