Sanremo, J-ax sul caso Junior Cally: "Se hai bisogno del rap poi non ti lamentare"

di Redazione

Il rapper: "Polemica da poveretti, Eminem diceva cose più pesanti"

Sanremo, J-ax sul caso Junior Cally: "Se hai bisogno del rap poi non ti lamentare"

"Se hai bisogno del rap perché è il genere che tira, poi non ti puoi lamentare": così J-Ax, durante la presentazione del suo disco 'Reale', liquida le polemiche sanremesi sulla partecipazione di Junior Cally.  J-Ax ricorda quando Eminem nel 2001 partecipò come superospite al festival, "era strapagato e aveva appena fatto una canzone in cui raccontava a sua figlia come aveva ucciso sua madre. Ora rompete le palle? Almeno Cally è in gara e non è pagato, allora - si chiede - di cosa stiamo parlando? Eminem diceva cose più pesanti di Junior Cally ed erano tutti a rincorrerlo, mi sembra una cosa da poveretti anche perché una canzone è una canzone così come un film è un film. Ci sono mille motivi per cui un artista sente di dire certe cose, io non ho mai usato certi cliché del rap, ma a volte li si usa".