Tags:

il rinvio sampdoria verona

Sampdoria-Verona, lo sfogo di Veloso: "Vergognoso, trattati come giocattoli"

di Redazione

Il centrocampista: "Una grandissima mancanza di rispetto"

Sampdoria-Verona, lo sfogo di Veloso: "Vergognoso, trattati come giocattoli"

Sampdoria-Verona dopo un lungo batti e ribatti è stata rinviata dalla Lega Calcio. Una notizia che ha non ha lasciato soddisfatti nè i tifosi nè le due squadre. Per Samp e Verona si tratta della seconda partita rinviata in pochi giorni. Il rinvio è stato accolto con rabbia anche dai giocatori, che ormai sembravano sicuri di poter scendere in campo. Miguel Veloso, il centrocampista dei gialloblu, si è sfogato attraverso i social: "Una settimana per decidere se scendere in campo o meno. La squadra, lo staff, gli addetti ai lavori… Tutti a Genova dalle 17 senza avere notizie certe. Ora tutti sul pullman direzione Verona. Io trovo che tutta questa situazione sia vergognosa e una grandissima mancanza di rispetto per tutte le persone coinvolte. In un momento così delicato ed importante per tutte le famiglie italiane, almeno le autorità potrebbero evitare di dire una il contrario dell’altra e trattare persone e intere società sportive come fossero dei giocattoli."