Sampdoria, tamponi tutti negativi: la nuova stagione è iniziata

di Redazione

Claudio Ranieri ritrova la squadra al Mugnaini, parte la preparazione del tutto inedita per il prossimo campionato

Sampdoria, tamponi tutti negativi: la nuova stagione è iniziata

Tutti negativi al coronavirus. È questa la notizia migliorare per la Sampdoria alla ripresa degli allenamenti a Bogliasco. Ieri il primo giro di tamponi, oggi è previsto un ulteriore controllo per togliere ogni dubbio. Ieri sera la squadra ha svolto la prima sgambata sul prato del Mugnaini dove si è visto anche qualche volto nuovo. Primo fra tutti il giovane Daamsgard su cui sono puntati i riflettori per capire che ruolo avrà nella formazione della prossima stagione. T

anti i giocatori di ritorno come Vasco Regini, Leonardo Capezzi e ValerioVerre. Claudio Ranieri ha iniziato a valutare la sua squadra per iniziare una preparazione del tutto inedita. Niente ritiro in montagna o in altre località, il precampionato sarà inetarmente svolto a Bogliasco. Il primo test della squadra avverrà mercoledì prossimo a Bogliasco dove la prima squadra affronterà la formazione primavera in una sfida in famiglia. Ad agosto poi sono previste tre amichevoli con Alessandria, Tortona e Piacenza. un modo per iniziare a mettere minuti nella gambe.

C'è poi da affrontare il delicato capitolo che riguarda il mercato. Non solo sarà fondamentale rinforzare la squadra con degli acquisti ma sarà necessario sfoltire la rosa. I blucerchiati, che saranno alcompleto entro la fine del mese, saranno 34. Claudio Ranieri ha chiesto di abbassare il numero fino a 24 unità per evitare un gruppo troppo numeroso. 

(Foto UC Sampdroia - Pegaso Newsport)