Sampdoria, si riparte dalla difesa a tre. Attacco inedito con Ramirez e Gabbiadini

di Alessandro Bacci

I blucerchiati pronti al nuovo esordio a San Siro, Ranieri senza Quagliarella pronto a trasformare la squadra

Sampdoria, si riparte dalla difesa a tre. Attacco inedito con Ramirez e Gabbiadini

Con il background di un'unica vittoria nelle ultime 17 gare, la Sampdoria va a San Siro per sfatare il tabù Inter, cercando di replicare l'impresa dell'aprile 2017 quando Schick e Quagliarella (2-1 per i blucerchiati) furono protagonisti del successo. Si riparte da Milano senza il capitano affaticato per un dolore al polpaccio destro, ma indossando un abito tattico nuovo provato in queste settimane di allenamenti.

Ranieri ha scelto la strada del 3-5-2 con Tonelli, Yoshida e Berezysnki che saranno a difesa della porta di Audero. Colley cerca spazio ma probabilmente inizialmente resterà in panchina. Corsa e dinamismo saranno invece le caratteristiche di una linea mediana che avrà il compito di mettere il silenziatore al gioco nerazzurro. Depaoli e Murru potranno diventare un valore aggiunto nella fase offensiva ma Ranieri gli chiederà anche grande sacrificio nel lavoro di copertura. Le chiavi del gioco saranno nelle mani di Ekdal che sarà spalleggiato da Vieira e Linetty. In attacco l'assenza di Quagliarella riduce il potenziale ma Sir Claudio ha in testa la soluzione bis chiedendo un innesto supplementare di fantasia a Ramirez che agirà alle spalle di Gabbiadini. Per l'attaccante di Bergamo c'è tanta voglia di esultare di nuovo lontano dal Ferraris visto che il gol in trasferta manca dall'ottobre 2019 quando la Samp uscì sconfitta a Bologna 2-1.

Vuole una squadra che sia capace di trasformarsi nel corso del match il tecnico doriano, con la consapevolezza però delle incertezze che possono nascere da questo "debutto" della seconda parte di stagione. Lo ha detto e ripetuto Ranieri che ci sono molte incognite all'orizzonte ma si aspetta una partenza sprint anche perché la salvezza è un obiettivo troppo importante per la Samp. Di seguito la probabile formazione:

SAMPDORIA (3-5-2): Audero - Bereszynski - Yoshida - Tonelli - Depaoli - Vieira - Ekdal - Linetty - Murru - Ramirez - Gabbiadini