Condividi:


Sampdoria, Ranieri: "Gara perfetta? No, vogliamo raggiungere i 40 punti"

di Redazione

Nonostante lo show al Ferraris il tecnico resta umile: "Questo 3-0 ci fa dimenticare la partita con il Benevento"

Vittoria meritata per la Sampdoria che ha sconfitto la Lazio 3-0. Ma per Ranieri non si può parlare di gara perfetta. "No, non è stata una gara perfetta e non l'ho vista perfetta. Abbiamo lasciato e concesso un po' troppo agli avversari, ma la qualità della Lazio la conosciamo tutti, ci sono state alcune situazioni che siamo riusciti a chiudere in tempo" ha dichiarato in conferenza stampa nel dopo gara.

Nonostante la bella prova l'obiettivo della Samp, per ora, rimane uno solo. "Vogliamo raggiungere i 40 punti il prima possibile per non soffrire -ha spiegato Ranieri- . Alla Lazio oggi mancavano giocatori importanti però noi abbiamo fatto veramente una buona gara, una gara di coraggio e consapevolezza. Alla fine questo 3-0 ci fa dimenticare la partita con il Benevento". Sfida che la Sampdoria aveva perso 3-2 dopo essere stata in vantaggio di due reti. "Non ci sono alibi per questa sconfitta. Loro hanno fatto una grande partita e hanno meritato di vincere, ma noi abbiamo sbagliato".

Così invece Inzaghi ha commentato la sconfitta del Ferraris. "Martedì fortunatamente abbiamo già l'occasione per voltare pagina. Muriqi ha cercato di aiutarci, è entrato bene in partita. Siamo già stati in emergenza numericamente, ma abbiamo fatto prestazioni differenti. Utilizzare le assenze come scuse non ha senso - ha aggiunto -. Cercheremo di recuperare qualcuno e fare meglio in Champions. Non ci sono scusanti: sono l'allenatore e quindi il primo responsabile".