Condividi:


Sampdoria, niente ritiro pre Juve: partenza al mattino e ritorno a notte fonda

di Maria Grazia Barile

La squadra dormirà a Genova e partirà in pullman domattina alle 9.45 per affrontare i bianconeri in serata allo Stadium

Nessun ritiro in vista di Juventus-Sampdoria in programma domani alle 21.45 allo Stadium di Torino. Mister Ranieri ha deciso di lasciare la squadra a Genova dopo la rifinitura, fissando la partenza in pullman per domattina alle 9.45. Il ritorno avverrà subito dopo la fine del match, a notte fonda.

A Torino mancheranno gli squalificati  Colley e  Vieira, oltre all'infortunato Ekdal. Ranieri recupera invece Bonazzoli. A seguire l’elenco completo dei 24 convocati

Portieri: Audero, Falcone, Seculin.

Difensori: Augello, Bereszynski, Chabot, Depaoli, Ferrari, Murru, Rocha, Tonelli, Yoshida.

Centrocampisti: Askildsen, Bertolacci, Jankto, Léris, Linetty, Thorsby.

Attaccanti: Bonazzoli, Gabbiadini, La Gumina, Maroni, Quagliarella, Ramírez.

Intanto la società è alle prese con i rinnovi di contratto. A partire dal prolungamente del rapporto con Claudio Ranieri. Il tecnico aveva una clausola automatica di rinnovo in caso di conquista della salvezza. Obiettivo centrato con anticipo. Ora si tratterebbe di allungare sino al 2022. Ranieri è intenzionato a restare ma si discute su un eventuale ritocco degli emolumenti, intorno ad un milione e ottocentomila euro. Cagliari e Fiorentina intanto stanno alla finestra.

Verso la riconferma Maya Yoshida. Il difensore centrale giapponese, arrivato in prestito dal Southampton, vorrebbe restare in blucerchiato e sarebbe pronto a firmare un rinnovo fino al 2022. Da ritoccare però le cifre dell'ingaggio molto elevato. Ancora da decifrare il futuro di Andrea Bertolacci ma difficilmente resterà alla Sampdoria, il suo contratto è in scadenza a fine stagione.