Sampdoria, D'Aversa: "Col Venezia come nel derby e in Coppa Italia"

di Maria Grazia Barile

"Non dobbiamo guardare ai nomi degli avversari ma al loro valore che va rispettato, dovremo sfoderare lo stesso atteggiamento avuto col Genoa e con il Torino"

Sampdoria, D'Aversa: "Col Venezia come nel derby e in Coppa Italia"

"La gara con il Venezia è importante e delicata". Così D'Aversa alla vigilia del match del Ferraris: "È una squadra che gioca aperta contro chiunque e lo ha dimostrato mettendo in difficoltà anche alcune big. Non dobbiamo guardare ai nomi dell’avversario ma al loro valore che va rispettato. Indipendentemente da chi affronteremo, dovremo sfoderare lo stesso atteggiamento messo in campo nel derby e con il Torino in Coppa Italia, serviranno impegno e determinazione massimali per dare seguito alle prestazioni e ai risultati delle ultime partite".

Con la maglia blucerchiata, D’Aversa segnò un gol nel successo casalingo sul Venezia del campionato di Serie B 2000/01, e lo ricorda così: "Se ripenso a quella partita, e a molte altre giocate a Marassi durante la mia esperienza alla Sampdoria da calciatore, ricordo che ci bastava un tempo per battere gli avversari, spinti com’eravamo dalla Sud e più in generale da tutta la nostra tifoseria. Proprio per questo motivo spero di rivedere l’ambiente che si è respirato nel derby, e mi riferisco soprattutto alla nostra Gradinata, perché ne abbiamo bisogno, la squadra ne ha bisogno".