Condividi:


Sampdoria, Cagni: "Bonazzoli un 'giocatore del giovedì', guardate i goal fatti in carriera"

di Redazione

Il tecnico: "Gli voglio bene e mi fa incazzare, se lui non cambia mentalità è come Balotelli. È meglio Gabbiadini mille volte"

La cessione di Federico Bonazzoli nell'ultimo giorni di mercato ha fatto inevitabilmente discutere i tifosi della Sampdoria. Gigi Cagni negli studi di Telenord non ha usato giri di parole commentando questa operazione di mercato: "Andate su Wikipedia e guardate quanti goal ha fatto nella sua carriera. Io vado a vedere il rendimento annuale di un giocatore, ha giocato da titolare 7 o 8 partite. Entrava e faceva goal."

"L'ho avuto da giocatore - aggiunge Cagni - l'ho conosciuto, gli voglio bene e mi fa incazzare. È un grande giocatore, ha delle qualità importanti e dovete vedere i goal che fa in allenamentop. Lui oggi è un 'giocatore del giovedì, alla Sampdoria Claudio Ranieri se ha deciso di lasciarlo andare vuol dire che va bene così. È meglio Gabbiadini mille volte. Io l'ho visto nascere, se lui non cambia mentalità è come Balotelli."