Condividi:


Sampdoria, l'addio di Bonazzoli: "Ero un bambino, vi lascio da uomo"

di Redazione

L'attaccante ceduto al Torino nell'ultima giornata di mercato, la società non investe per un sostituto

"Mi avete accolto che ero un bambino, ora vi lascio che sono un uomo. Grazie Genova, Grazie Sampdoria, Grazie Sampdoriani." Così Federico Bonazzoli saluta i tifosi blucerchiati. L'attaccante è stato il colpo last minute del Torino, con la Samp che non è riuscita a sostituirlo. Una mossa che ha lasciato qualche perplessità dopo che sia Ranieri che il club sembravano aver puntato su di lui per il futuro. La trattativa per Llorente non è alla fine andata in porto. Il tecnico perde l'unica vera punta di ruolo con Quagliarella, Gabbiadini, Keita, Ramirez e La Gumina che andranno a comporre il reparto offensivo. 

L'ultimo giorno di mercato porta a Genova il portiere Karlo Letica. Il classe '97, arriva a titolo definitivo dal Club Brugge.