Condividi:


Sampdoria, Bertolacci: "Dopo 100 giorni si riparte, ed è la scelta giusta"

di Alessandro Bacci

Il centrocampista, in scadenza di contratto, alla ricerca di una conferma

Ormai è ufficiale, il 20 giugno il campionato di Serie A riparte. Una scelta che ha diviso il mondo del calcio e dei tifosi, ma la data del 20 giugno è comunque attesa da tutti per tornare ad assaporare un po' di normalità. Sono trascorsi quasi tre mesi dall'ultima giornata di campionato e dopo decine di discussioni e confronti, il governo e la Lega hanno deciso di ripartire. 

Tra i giocatori che non vedono l'ora di rientarre in campo c'è Andrea Bertolacci. Il centrocampista della Sampdoria ha esopresso la propria felicità attraverso i social: "Cento giorni dopo si riparte. Sarà stranissimo, ma si riparte. Ed è la scelta giusta". Una frase accompagnata dall'esultanza sotto la Gradinata Sud al termine dell'ultimo derby vinto. 

Bertolacci in queste ultime sfide di stagione si giocherà anche buona parte del proprio futuro. Il contratto del giocatore blucerchiato scade il 30 giugno, ma sarà inevitabilmente prorogato fino al termine del campionato. Poi la società dovrà decidere se puntare ancora su di lui. Dodici partite per convincere e per accompagnare la Samp alla salvezza.