Condividi:


Sampdoria, Bahlouli rescinde il contratto: addio all'ex "gioiellino della Primavera"

di Alessandro Bacci

Mossa a sorpresa della società, il ragazzo (pagato 310 mila euro dal Lione) dopo 24 presenze e 2 gol in Serie B con il Cosenza saluta Genova

Mossa a sorpresa in casa Sampdoria. Mohamed Bahlouli, attaccante classe 2000, ha rescisso il contratto con la società blucerchiata. Di seguito il comunicato ufficiale: "L’U.C. Sampdoria comunica di aver risolto consensualmente il contratto economico relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Mohamed Rayane Bahlouli."

Il francese era stato portato in prima squadra da Eusebio Di Francesco nel ritiro a Ponte di Legno nel 2019. Un investimento da 310 mila euro (fonte Transfermarkt) da parte della società che aveva prelevato il giocatore dal Lione per la squadra under 19. L'anno scorso il giovane attaccante era andato in prestito al Cosenza dove ha collezionato 24 presenze e 2 gol in Serie B. Un giovane che sembrava promettente e con buoni colpi, adsso la rescissione per Bahlouli che non rientrava più nei piani della società.

Una sorpresa considerando che era stato presentato dalla Samp nel 2019 come "il gioiellino della Primavera". Il ragazzo sarà libero di accasarsi in una nuova squadra.