Condividi:


Salone Nautico di Genova, consegnato un nuovo modello di motovedetta ai Carabinieri

di Redazione

Ferretti Group consegna all'Arma la prima delle 16 motovedette d'altura FSD N800, con motore ibrido a zero emeissioni

L'arma dei carabinieri sarà presto equipaggiata con 16 nuove motovedette FSD N800 con motore ibrido, prdotte da Ferretti Group. Questa mattina, in occasione del primo giorno del Salone Nautico di Genova, la prima imbarcazione è stata consegnata ai carabinieri alla presenza del generale Claudio Vincelli, comandante interregionale carabinieri “Pastrengo” e di Alberto Galassi, amministratore delegato di Ferretti Group insieme a Giuliano Felten, direttore di Ferretti Security Division.

Le nuove unità FSD N800 hanno una lunghezza di 16.75 metri e sono larghe 4,43 metri,  con un pescaggio di 1,57 metri e sono state costruite con uno scafo in materiale composito, da fibra di vetro-carbonio. Inoltre, le nuove unità dell’Arma dei Carabinieri possono essere propulse da un motore ibrido Transfluid diesel/elettrico di nuova concezione che integrato dagli ingegneri Ferretti ai sistemi di bordo, consente una navigazione a “zero emissioni”. Si tratta delle prime motovedette di grandi dimensioni in Europa a utilizzare la tecnologia di propulsione ibrida Transfluid, che ne permette la piena operatività anche in aree protette dalle più stringenti normative di tutela ambientale.