Tags:

Saldi commercio lilli lauro

Saldi invernali al via, Lauro: "Fate acquisti davvero a chilometro zero"

di Redazione

"Diamo una mano ai nostri commercianti affinché non si spengano le luci nelle nostre strade"

Saldi invernali al via, Lauro: "Fate acquisti davvero a chilometro zero"

Iniziano oggi i saldi invernali anche in Liguria. Un appuntamento atteso, dai contenuti ben più importanti e dai riflessi senz’altro più decisi sull’economia rispetto al passato viste le restrizioni continue cui i commercianti sono stati e sono tuttora sottoposti per via dell’emergenza sanitaria. “Una data cruciale per questo settore – commenta Lilli Lauro, consigliera regionale di Cambiamo! e presidente della I Commissione – I saldi che iniziano oggi possono essere una fiammella di luce in mezzo a mesi di oscurità. Il mio, nostro primo pensiero va proprio ai commercianti. Sappiate che siamo a conoscenza delle vostre difficoltà e dei vostri problemi. Li conosciamo uno a uno grazie al continuo confronto anche con le associazioni di categoria che non è mai mancato. Siamo anche noi ‘responsabili’ nel senso più nobile del termine: il ruolo cruciale per le nostre città che svolgono i negozi aperti e illuminati non ci sfugge, così come non ci sfugge il rischio di imminenti chiusure se le cose non dovessero cambiare rapidamente. Siamo e saremo al vostro fianco”.

“Il secondo pensiero – prosegue Lilli Lauro – va invece ai consumatori. L’invito è quello di approfittare di questo periodo proprio per dare una mano ai nostri commercianti: andiamo a comprare e a fare la spesa nei nostri negozi, sempre con le opportune precauzioni, dalle mascherine al distanziamento fisico. Facciamolo per il loro bene e anche per quello dei nostri quartieri, affinché non si spengano le luci nelle nostre strade. Anzi, se potete, fate compere davvero a ‘chilometro zero’: nelle botteghe sotto casa, in quelle presenti nella stessa via dove abitate o nel quartiere. Si eviteranno assembramenti e, se tutti facessimo almeno un acquisto, si contribuirà a tenere accesa quella fiammella”.