Sabato 28 novembre a Genova il primo Tech Jobs Fair

di Redazione

L'evento mette in comunicazione le aziende tecnologiche con i lavoratori, spesso la domanda di posti di lavoro supera l'offerta del mercato

Mettere in comunicazione diretta le aziende più innovative del territorio in cerca di nuove figure professionali e i candidati in cerca di lavoro, dagli studenti universitari all'ultimo anno agli junior, fino ai senior. È questo l'obiettivo di Tech Jobs Fair, il principale evento italiano dedicato allo scouting e all'incontro tra aziende e professionisti del settore tecnologico, che per la prima volta arriva anche Genova.

L'appuntamento, che in questa edizione sarà a distanza, nel rispetto dei dpcm sul contenimento del Coronavirus, è fissato per sabato 28 novembre con speech e keynote tenuti delle aziende e da una platea di esperti, attraverso la piattaforma Zoom Webinar. Particolare attenzione sarà dedicata al tema della formazione, in sinergia con Università di Genova, enti di ricerca e scuole di formazione, grazie al coinvolgimento diretto di docenti e formatori. Ogni azienda avrà, inoltre, a disposizione per tutta la giornata una sorta di desk virtuale dove poter incontrare i candidati in modo individuale.

Ampio spazio sarà dedicato alle video-interviste ai manager, mentre le offerte di lavoro saranno pubblicate sulle job board di Tech Jobs Fair ed Euspert. Quartier generale dell'evento, sviluppato su un sistema di piattaforme digital che collegheranno in tempo reale centinaia di addetti ai lavori, professionisti e pubblico, sarà il Talent Garden Genova, l'incubatore di idee e talenti che ha sede all'interno del Parco tecnologico degli Erzelli. Le aziende potranno iscriversi fino a venerdì 27 novembre accedendo al sito genova.techjobsfair.it mentre la partecipazione per i privati e i visitatori è gratuita previa registrazione su genova.techjobsfair.it.

"Il Tech Jobs Fair è una sorta di career day riservato ai profili tecnologici, diciamo che è un qualcosa di più di questo perchè noi ci rivolgiamo anche ai professionisti - afferma Rodolfo Duè, uno degli organizzatori dell'evento - Le aziende fanno una presentazione dal palco per circa 20 minuti e poi ci sono dei banchetti in cui fare colloqui. In un luogo solo e in una sola giornata ci sono aziende tecnologiche che cercano persone e chiunque ha la possibilità di fare colloqui. Molte aziende sono nuove però non le conosce nessuno e fanno fatica ad attirare i migliori talenti che in questo settore sono pochi. Le ricerche delle aziende sono maggiori rispetto a quanto offre il mercato."

"A Genova dovevamo farla in primavera, poi l'abbiamo rimandata a novembre e c'è stato quel peggioramento. Abbiamo deciso di farla online. Le persone si registrano su genova.techjobsfair.it e possono indicare gli speech che vogliono seguire attraverso Zoom. Durante tutta la giornata le aziende saranno presenti con una "stanza Zoom" e il recruiter ti fa entrare nell'orario prescelto. Chiaramente sarà una cosa diversa ma l'obiettivo è sempre quello di mettere in contatto chi cerca e chi offre lavoro, scoprire nuopve aziende. La data è il 28 novembre e crediamo di fare una prima edizione genovese interessante."