Ronco Scrivia, coppia spaccia banconote false da 50 euro, denunciati

di Redazione

Fermati due bresciani: giravano l'Italia per smerciare soldi fasulli

Ronco Scrivia, coppia spaccia banconote false da 50 euro, denunciati

Una coppia, lui spagnolo di 30 anni, lei italiana di 36, è stata denunciata per spendita di banconote false dopo essere stata fermata dai carabinieri nelle vie di Ronco Scrivia, nell'entroterra di Genova.

I due sono stati segnalati dai commercianti perché dopo avere rifilato 50 euro falsi in panificio facendo acquisti per 5 euro, hanno provato a fare lo stesso, ma senza successo, in un negozio di fiori e in una pizzeria.

La notizia dei due sconosciuti che andavano in giro a spacciare soldi falsi è arrivata ai carabinieri della locale stazione che hanno avviale le ricerche e li hanno poi rintracciati nei pressi della stazione ferroviaria.

Si tratta di M.G.R., spagnolo di 30 anni e la complice, D.C.C. Di 36 anni, italiana, entrambi pregiudicati per reati specifici e contro il patrimonio, domiciliati da tempo nella provincia di Brescia: la perquisizione effettuata nella loro abitazione è risultata negativa, nell'abitazione non sono state trovate banconote false o altri indizi che possono aiutare le indagini a ricostruire il traffico di soldi falsi dei due denunciati.