Tags:

Amalfi palio

Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare, vince Amalfi. Genova è terza

di Redazione

L'equipaggio genovese ha provato a bissare l'ultimo successo. Vittoria invece per la squadra mista che si è presa il primo posto

Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare, vince Amalfi. Genova è terza

Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare. Trionfano i padroni di casa di Amalfi, Genova terza dopo una gara combattuta all’ultima vogata.

Nei duemila metri di regata l’equipaggio genovese, a bordo del galeone bianco, ha dimostrato fin da subito di voler cercare di bissare l'ultimo successo. Partita bene all’inseguimento del galeone verde veneziano, ha ceduto solo in fondo alla gara non riuscendo a rimanere in scia del galeone verde superato poi sulla linea di traguardo dal galeone azzurro di Amalfi. Quarta Pisa.

Per il terzo anno consecutivo dunque, ad aggiudicarsi il Palio è il galeone padrone di casa, dopo Venezia in laguna nel 2019 e Genova a Prà nel 2021 (nel 2020 la gara non si tenne a causa della pandemia), e con questo successo Amalfi sale a quota 14 vittorie, nella classifica guidata sempre da Venezia, prima in ben 34 occasioni. 10 invece i successi per Genova e otto per Pisa.

Soddisfazione però è arrivata dalla prima edizione – simbolica – della gara mista. Il Comitato Generale delle Antiche Repubbliche Marinare ha approvato all’unanimità l’istituzione di una nuova gara, sempre su galeoni, con equipaggio misto - con donne e non più di quattro uomini - sulla distanza di mille metri. Genova ha trionfato.

Ecco l’equipaggio misto genovese: Veronica Paccagnella, Ilaria Bavazzano, Maria Ludovica Costa, Sofia Tanghetti, Aurora Cavolata, Andrea Licatalosi, Dario Nicolini, Michele Maspero, Lorenzo Rangone, Mario Mangraviti. Timoniere Simone Sanna

Ecco come era composto l'equipaggo genovese:

GALEONE BIANCO Alessandro Calder Timoniere. Davide Mumolo (capovoga Fiat campo e mondiale junior e medaglia di bronzo ai mondiali assoluti team nazionale); Enrico Perino, Cesare Gabbia (campione mondiale under 23 e medaglia di bronzo ai campionati mondiali assoluti); Alessandro Bonamoneta e Lorenzo Gaione (da quest’anno nel team olimpico); Edoardo Marchetti, Federico Garibaldi e Giacomo Costa (campioni mondiali in 4 di coppia Costal Rowing); Andrea Licatolosi Riserva; Riccardo Corsinovi Riserva; Michele Maspero Riserva; Andrea Anfosso Allenatore; Vincenzo Mancuso Allenatore; Stefano Crovetto Direttore Sportivo.