Recovery plan, Draghi alla Camera: "Nel Pnrr c'è il destino del paese"

di Marco Innocenti

Così il presidente del Consiglio: "Non si tratta solo di un insieme di progetti, numeri, scadenze e obiettivi"

Recovery plan, Draghi alla Camera: "Nel Pnrr c'è il destino del paese"

"Sbaglieremmo tutti a pensare che il Pnrr pur nella sua storica importanza sia solo un insieme di progetti, di numeri, scadenze, obiettivi. Nell'insieme dei programmi c'è anche e soprattutto il destino del Paese". A dirlo è il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi, nel suo discorso all'aula della Camera sul Recovery, prima di passare ad esporre il piano anche all'altro ramo del parlamento nella mattinata di domani, martedì.

"Il Recovery ha 3 obiettivi - ha detto Draghi - il primo con un orizzonte ravvicinato è riparare i danni della pandemia, che ci ha colpito più dei nostri vicini europei, il pil caduto è dell' 8,7, i giovani e le donne hanno sofferto di più il calo dell'occupazione. Le misure di sostegno hanno attutito l'impatto sociale ma questo si è sentito sulle fasce più deboli", ha detto ancora Draghi