Rapallo, coda in autostrada: ragazza partorisce in ambulanza

di Matteo Angeli

La ragazza ha provato a resistere ma Andrea, un bel maschietto, ha deciso di venire al mondo. Quindi la corsa al pronto soccorso di Lavagna

Rapallo, coda in autostrada: ragazza partorisce in ambulanza

Nella Liguria dei cantieri succede anche questo. Succede che una donna partorisca a bordo di un'ambulanza rimasta bloccata in coda in autostrada.

Il parto era imminente così una giovane mamma di Rapallo ha chiesto aiuto al 118 che ha inviato ambulanza e automedica. Ma appena imboccata l'autostrada A 12, a causa dei cantieri tornati sulla rete ligure, la lunga coda ha bloccato le macchine di soccorso.

La ragazza ha provato a resistere ma Andrea, un bel maschietto, ha deciso di venire al mondo e così ha fatto. Il parto è avvenuto in ambulanza con l'ausilio del personale del 118 e dei volontari.
Poi, a sirene spiegate, l'ambulanza si è fatta largo e mamma e bimbo sono finalmente giunto al pronto soccorso di Lavagna.

Un episodio analogo era accaduto nel luglio del 2020 quando una donna di trentasei anni di Santa Margherita, a fine gravidanza, mise alla luce il suo terzo figlio mentre l'auto medica faceva lo slalom fra cantieri e il semaforo posto al casello di Chiavari. La testa del bimbo spuntò all'uscita dell'autostrada.