Condividi:


Vessazioni e violenze sessuali nei confronti della compagna: arrestato

di Michele Varì

L'uomo, 35 anni, costringeva la donna a subire rapporti contro il suo volere

Un trentacinquenne  genovese è stato arrestato dai carabinieri perchè per mesi ha maltrattato e violentato la compagna di 40 anni, una os, un'operatrice socio sanitario di una clinica privata.

 

I fatti sono avvenuti fra Davagna, Lumarzo e Genova, dove i due hanno vissuto negli ultimi mesi.

L'uomo, disoccupato, è stato fermato in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Genova per i reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. 

Il provvedimento restrittivo scaturisce al termine dell’attività d’indagine avviata dai carabinieri della stazione di Bargagli a seguito di una denuncia querela sporta pochi giorni addietro nella quale la vittima.

La donna,una straniera, ha ricostruito le condotte vessatorie con percosse e minacce, nonché costrizione a subire rapporti sessuali non consenzienti dall’uomo nel periodo di convivenza da dicembre 2019 a sino all' aprile 2020, dunque in pieno lockdown.

L’arrestato è stato trasferito nel carcere di Pontedecimo.

Tags:

maltrattamenti

Condividi: