Condividi:


Produzione industriale, sostanziale tenuta a febbraio 2021

di Edoardo Cozza

I dati Istat mostrano una crescita su base mensile e una flessione contenuta su base annua

Produzione industriale in leggera ripresa su base mensile: a febbraio l'indice destagionalizzato fa segnare un +0,2% rispetto al mese precedente; su base trimestrale, a dicembre-febbraio, invece, l'aumento dello 0,6%. Su base annua, con le correzioni per gli effetti di calendario, a febbraio 2021, l'indice complessivo diminuisce rispetto a febbraio 2020 in termini dello 0,6% (i giorni lavorativi di calendario sono stati 20, come a febbraio 2020).

Queste le stime diffuse da Istat: la caduta annua era scontata e inevitabile, visto che febbraio 2020 è l'ultimo mese pre-lockdown e, dunque, pre-crisi, ma è contenuta. "Bene invece che ci sia un rialzo su gennaio, anche se è appena sopra lo zero" afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori.