Potenziamento della sanità per le feste: l'elenco dei servizi in Liguria

di Redazione

Alisa ha definito le azioni di risposta e le modalità operative per il possibile iperafflusso di pazienti

Potenziamento della sanità per le feste: l'elenco dei servizi in Liguria

Novanta posti letto aggiuntivi, di cui cinquanta al Policlinico San Martino, venti per il presidio ospedaliero unico di Asl 3 e venti per il Galliera: si tratta di una delle misure messe in atto per decongestionare gli ospedali in area metropolitana che prevede il potenziamento di posti letto in strutture residenziali (RSA), grazie a risorse regionali pari a 3,5 milioni di euro. Alisa, in collaborazione con il Diar Emergenza-Urgenza, insieme alle Aziende sanitarie e ospedaliere della Liguria, ha definito le azioni di risposta e le modalità operative per affrontare un possibile iperafflusso di pazienti nel periodo influenzale e delle festività, da adottare in modo progressivo.

A partire da sabato 14 dicembre 2019, è attivo un nuovo servizio di Asl3 non solo in Valpolcevera ma anche a Fiumara e a Recco per fornire ai cittadini una pronta risposta alle necessità sanitarie di bassa complessità nei giorni di festa e nel weekend, senza doversi recare nei Pronto soccorso metropolitani: in seguito all’importante esperienza dell’“Ambulatorio del fine settimana” presso la Croce Rosa di Rivarolo, avviato lo scorso anno durante le feste e ancora attivo, l’iniziativa si estende anche a due nuovi ambulatori, uno nel Comune di Recco presso l’ex Ospedale S. Antonio e uno a Genova Sampierdarena presso il Palazzo della Salute di Fiumara.

Tutte le misure predisposte dalle aziende sanitarie e ospedaliere posti letto

Asl 1: aumento dei posti letto in diverse discipline in modo incrementale (ospedali di Imperia e Sanremo).

Asl 2: aumento fino a 25 posti letto all’Ospedale Savona. Possibile incremento fino a 15 posti letto dedicati per Albenga e Pietra Ligure.

Asl 3: apertura di 10 posti letto a Villa Scassi.

Asl 4: apertura 3 posti letto a Lavagna, 4 a Rapallo, 4 a Sestri Levante, conversione di postiletto da day hospital in ordinario.

Asl 5: trasformazione progressiva fino a 14 posti letto del reparto Multi specialistica aSarzana; 11 posti letto ulteriori in neurologia a media intensità (in caso di necessità).

Evangelico: conversione degenze diurne in degenze ordinarie (ove possibile).

Galliera: 14 posti letto aggiuntivi.

Gaslini: 10 posti letto di area medica e 2 ulteriori di osservazione breve.

Policlinico San Martino: progressivo utilizzo di letti tecnici di area medica e di 5 posti lettoin urologia e 2 posti letto in ORL, 5 posti letto tecnici al padiglione 12 più eventuali 5 posti letto, 18 in area chirurgica, 8 al padiglione 10 e 4 in Obi, 10 in Pronto soccorso al 1° piano.

Asl 1

Sanremo: percorso ostetrico/ginecologico (h 24), percorso pediatrico (h 24), percorso“facilitato” per ORL

Imperia: percorso ostetrico/ginecologico (h 24), percorso pediatrico (h 24).Asl 2A.Li.Sa. – Azienda Ligure Sanitaria della Regione Liguria Tel. 010 548 8193MAIL: ufficiostampa.alisa@regione.liguria.it

Ospedale San Paolo di Savona: percorso ortopedico per trauma minore (8-20), percorso pediatrico e attivo PS ostetrico/ginecologico

Ospedale S. Maria di Misericordia di Albenga: percorso oculistico e percorso ORL;

Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure: percorso ortopedico per traumi minori (PSortopedico h24), percorso pediatrico e attivo PS ostetrico/ginecologico.Asl 3

Villa Scassi: percorso Ortopedia (7su7, 8-19); Otorinolaringoiatria (feriali, 8-13); Oculistica(feriali, 8-13); Dermatologia (martedì, mercoledì e giovedì, 8-12); Ginecologia (7su7, h24);Urologia (7su7, 8-18), Pediatria (7su7, h24).

Ospedale Micone: percorso Otorinolaringoiatria (feriali e prefestivi, 8-19, festivi 8-12);Oculistica (feriali e prefestivi, 8-19, festivi 8-12).Asl 4

Ospedale di Lavagna: percorso ortopedico (8-20 tutti i giorni), pediatrico (h24 tutti i giorni)e ostetrico-ginecologico (h24 tutti i giorni);

Ospedale di Rapallo: percorso oculistico (da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 13).Asl 5: Ospedale Sant’Andrea: percorso pediatrico, percorso ostetrico (h24 tutti i giorni), in fase di completamento percorso urologico (coinvolgerà anche l’Ospedale di Sarzana). Evangelico Internazionale: percorso ortopedico per piccola traumatologia, dal lunedì al venerdì dalle 07 alle ore 18.Galliera: Odontostomatologia - dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.30, Ostetrico - h24, ORL- dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 15, Oculistica - dal lunedì al venerdì dalle 8 alle alle 15, dermatologia - dal lunedì al sabato dalle 8 alle 15, Neonatologia- h.24, Psicologia- dal lunedì al venerdì h.12.Policlinico San Martino: percorso ortopedico, oculistico, ORL, odontoiatrico ed è in fase di attivazione del percorso dermatologico (dal 20/12). Attivo PS Ostetrico/ginecologico.Istituto G. Gaslini: percorso ortopedico per trauma minore (polso – mano, caviglia – piede).

Potenziamento della continuità assistenziale e attivazione di ambulatori specialistici

Asl 1: potenziamento della guardia medica e apertura straordinaria degli studi MMG.

Asl 2: potenziamento della guardia medica e apertura straordinaria degli studi MMG.A.Li.Sa. – Azienda Ligure Sanitaria della Regione Liguria Tel. 010 548 8193MAIL: ufficiostampa.alisa@regione.liguria.it

Asl 3: apertura ambulatorio continuità assistenziale e progetto GIAF (gestione influenza anziani fragili) e potenziamento ambulatorio codici bianchi.

Ambulatorio Medico del Fine settimana Valpolcevera: presso Croce Rosa Rivarolese - via Croce Rosa 2 - Info tel. 010 749 22 47 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00).

Ambulatorio Medico del Fine Settimana Sampierdarena: presso Palazzo della SaluteFiumara - via Operai 80 primo piano stanza 46 - Info Urp Fiumara (dal Lunedì al Venerdì ore8.30-14) tel. 010 849 7054 / 7066.

Ambulatorio Medico del Fine Settimana Recco: presso Poliambulatorio - via Bianchi 1 (exOspedale S. Antonio) piano terra stanza 19 (ingresso laterale sede servizio emergenza 112) - Info Distretto (dal Lunedì al Venerdì ore 8-13) tel. 010 849 4463 / 4493.

Il servizio - gratuito, in accesso diretto e senza impegnativa - è disponibile il sabato, la domenica, nei giorni festivi e prefestivi dalle ore 8 alle ore 20.Le nuove realtà, Fiumara e Recco, saranno aperte in via sperimentale fino al 30 aprile 2020; mentre per la Valpocevera, che ha già avuto un riscontro positivo in termini di utenza e frequentazione, fino al 30 settembre del 2020.Asl 4: valutazione della calendarizzazione delle dimissioni prefestivi/festivi con coinvolgimento della continuità assistenziale.Asl 5: potenziamento della continuità assistenziale.