Condividi:


Porto di Venezia, Musolino riceve una delegazione dell'ambasciata Usa

di Redazione

Una visita per rinsaldare i legami istituzionali ed attrarre nuovi investitori a stelle e strisce

Nella sede dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, il Commissario Straordinario Pino Musolino ha ricevuto una delegazione del Consolato e dell’Ambasciata USA in Italia. Una visita cordiale e informale improntata al rafforzamento dei rapporti istituzionali con la prospettiva di attrarre possibili investimenti statunitensi nell’area di Porto Marghera.

Alla delegazione, il commissario Musolino ha illustrato il funzionamento e le potenzialità in termini di sviluppo del sistema portuale veneto da 21 miliardi di euro, 1260 aziende insediate e 92mila posti di lavoro generati tra diretto e indotto. Innovazione tecnologica, infrastrutturale e logistica gli argomenti al centro dell’incontro durante il quale il commissario si è soffermato, in particolare, ad illustrare le opportunità legate alla realizzazione di due progetti: il Fondaco 4.0 nell’area ex Montesyndial e il nuovo terminal di stoccaggio LNG nel canale sud.