Ponte Genova: issata in quota la prima maxi trave da 100 metri

di Redazione

Concluso alle 14.05 il varo dell'impalcato a 40 metri di altezza

Ponte Genova: issata in quota la prima maxi trave da 100 metri

Alle 14.05 è arrivata in quota, tra le pile 8 e 9, la prima maxi trave del nuovo viadotto sul Polcevera. L'operazione di 'varo', eseguita dagli operai e tecnici di PerGenova, ed effettuata grazie all'uso di potenti martinetti idraulici chiamati strand jack, ha portato a 40 metri di altezza 2.000 tonnellate di acciaio.

Si è trattata del primo 'varo' in cantiere di una delle tre maxi travi previste da 100 metri. Ora è montata e visibile metà del ponte, 500 sui 1.067 metri previsti, già consecutivi 350 sul lato di ponente.

Le operazioni di varo della maxi campataerano iniziate nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle 18.40, con il sollevamento da terra. Poi, nella notte, si era deciso di sospendere tutto per riprendere alle prime luci dell'alba. Il sollevamento infatti è ripreso stamani, grazie al lavoro degli strand jack, i martinetti idraulici che avevamno già visto all'opera durante le fasi della demolizione del vecchio ponte Morandi.

Molti i curiosi che hanno assistito al varo dalle alture della Valpolcevera, come la collina di Coronata, e dal grande parcheggio dell'Ikea.

Nessun problema sul fronte viabilità, con la vicina via 30 giugno regolarmente aperta al traffico.