Mercoledi, 26 giugno 2019  

Ponte Morandi, Boccia: “Il Governo si assuma le sue responsabilità”

Il presidente di Confindustria: "Dopo un anno di governo, basta con gli scaricabarile"
2019-06-11T15:36:17+00:00

Sulle grandi opere “siamo sempre poco tranquilli e molto ottimisti. Siamo molto attenti alla questione temporale: bisogna fare le cose quanto prima. Ci sono le risorse, che vanno scaricate a terra per attivare i cantieri”. Così il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine del convegno dei Giovani imprenditori, rilancia il pressing sulla realizzazione delle opere, che significa “occupazione ed un grande piano infrastrutturale”. Sul Ponte Morandi, invece, “dopo un anno di governo non ci sono le colpe degli altri, ma le responsabilità di chi governa questo Paese”, afferma Boccia.

TELENORD