Condividi:


Piaggio Aero, in commissione Difesa passi avanti sull'acquisto di 9 velivoli P180

di Marco Innocenti

Una commessa del valore di oltre 143 milioni di euro. Soddisfazione da parte del Pd ligure

Si registrano passi avanti intorno al piano d'azione nei confronti di Piaggio Aerospace. Si è riunita oggi infatti la Commissione Difesa del Senato, con le dichiarazioni del sottosegretario Giulio Calvisi che ha confermato che si starebbe concludendo la pratica per l'acquisto di 9 velivoli P180, una commessa del valore di oltre 143 milioni di euro. Buone notizie anche sulla questione dei P1HH: il sistema in discussione in Commissione Difesa è composto da due droni e da una stazione di controllo a terra, per una commessa del valore di 160 milioni. "In commissione - ha detto il senatore Vito Vattuone - non ci sono state osservazioni. C'è ora da attendere la commissione Bilancio".

"E' stata una giornata positiva - ha commentato Alessandro Vella, segretario generale Fim Cisl Liguria - che ci fa vedere molto più vicina la commessa del P1HH. Apprendiamo con positività le dichiarazioni del sottosegretario Calvisi che segnano una svolta concreta sulla commessa del P1HH. Ora attendiamo fiduciosi la commissione bilancio e chiediamo concretamente di avviare in tempi celeri lo stesso iter sulle commesse dei P180".

Soddisfati per i passi avanti i consiglieri regionali del Pd ligure Giovanni Lunardon e Mauro Righello, che in una nota congiunta con il senatore Pd Vito Vattuone e il deputato Pd Franco Vazio riferiscono: "Finalmente la Commissione Difesa al Senato ha incardinato il provvedimento sull'acquisto del P.1HH di Piaggio Aero, mentre il sottosegretario Giulio Calvisi ha annunciato che si sta concludendo anche l'iter per l'acquisto di 9 velivoli P.180. Un risultato molto importante, che apre, dopo un periodo di forte incertezza, uno spiraglio per il futuro dell'azienda ligure. Adesso possiamo guardare con maggiore fiducia allo sviluppo di Piaggio e al mantenimento dei livelli occupazionali".