Condividi:


"Per una grande età attiva". Seminario nazionale Uisp a Genova il 5 e 6 ottobre

di Redazione

Importante collaborazione tra Uisp e Auser

Attività motoria e anziani, sono due termini spesso considerati antitetici, ma l’invecchiamento della popolazione ha reso necessario superare questo stereotipo, sia per la spesa sanitaria provocata dalla sedentarietà, sia per i costi che avrebbe comportato inserire molte persone nel circuito assistenziale.

E’ ormai un’evidenza scientifica che praticare attività fisica, a qualsiasi età, sia una efficace forma di prevenzione. Non è solo un sostitutivo a qualche farmaco, è anche star bene, uscire di casa, frequentare altre persone, migliorare le relazioni sociali. Sempre più anziani chiedono di poter praticare un’attività fisica adeguata e il mondo dello sport di cittadinanza deve essere in grado di fornire risposte di alta qualità.

E’ da queste premesse che UISP Comitato Regionale Liguria, UISP Nazionale Discipline Orientali, Auser Liguria e Uniauser Genova, hanno deciso di mettere in comune le proprie esperienze e competenze per organizzare un momento di studio che, partendo dai temi generali e specifici della grande età, sia in grado di valorizzare le positive esperienze fatte, alla luce di una più consapevole teoria dei bisogni riferita a questo segmento di età.

L’obiettivo del seminario di studio "Per una grande età attiva" è duplice: da una parte consentire agli operatori UISP che svolgono la propria attività con gli anziani (dai tecnici e insegnanti di discipline orientali e delle ginnastiche, nelle varie discipline e metodiche), di acquisire elementi strategici sull’invecchiamento; dall’altra ai responsabili dei Centri Auser, di verificare direttamente la validità delle attività motorie, per farsene promotori, nei confronti dei soci del proprio Centro.