Pato Aguilera ha chiamato Pinuccio Brenzini per ricordare Alfredo Biondi

di Andrea Carozzi

L'ex attaccante rossoblù era molto amico dell'avvocato scomparso lo scorso 24 giugno.

Pato Aguilera ha chiamato Pinuccio Brenzini per ricordare Alfredo Biondi

Pato Aguilera, lo storico attaccante rossoblù dell'indimenticabile Genoa di Osvaldo Bagnoli, ha contattato il suo amico Pinuccio Brenzini per esprimere il suo dolore riguardo alla scomparsa dell'avvocato Alfredo Biondi a cui era fortemente legato.

"Pato mi ha contattato ieri pomeriggio- ha raccontato Brenzini - era triste per la scomparsa di Alfredo Biondi con cui aveva stretto una forte amicizia durante gli anni passati in forza al Grifone, e dal quale era stato anche difeso legalmente nel corso del processo che lo aveva visto protagonista negli anni 90”.

L’ex attaccante uruguayano è stato uno degli eroi dello storica impresa del Genoa di Bagnoli all Anfield di Liverpool dove il 18 marzo del 1992, in occasione dei quarti di finale di Coppa Uefa, segnò una doppietta al Liverpool di Ian Rush rendendo il Genoa la prima squadra italiana sconfiggere i Reds sul loro terreno di gioco in una competizione ufficiale.