Passeggero senza biglietto strappa il distintivo dal petto al controllore, denunciato

di Redazione

Oggi su un bus di piazza De Ferrari. Ieri altri due verificatori aggrediti da un viaggiatore in Valbisagno

Passeggero senza biglietto strappa il distintivo dal petto al controllore, denunciato

Un viaggiatore senza biglietto davanti il controllore che gli chiedeva di esibire il ticket ha reagito aggredendolo e strappandogli il distintivo che aveva sulla camicia.

Il fatto è accaduto oggi su un bus della linea 35 che stava transitando in piazza De Ferrari: l'uomo è stato poi identificato dai carabinieri e oltre a dovere pagare la multa perché senza biglietto è stato denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Appena ieri mattina altri due controllori Amt erano stati offesi e minacciati da un altro viaggiatore sorpreso su un bus senza biglietto.

Il fatto era accaduto su un mezzo della linea 48 in Valbisagno. A fermare il viaggiatore, un tunisino di 57 anni, erano stati i carabinieri di Molassana che hanno denunciato lo straniero per minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale (la foto è d'archivio).