Pandev scrive la storia della Macedonia: gol e prima qualificazione per il paese all'Europeo

di Redazione

L'attaccante trova la rete e al fischio finale rimane in campo in lacrime, un'immagine che è l'essenza del calcio

Pandev scrive la storia della Macedonia: gol e prima qualificazione per il paese all'Europeo

Goran Pandev scrive la storia della Macedonia. L'attaccante del Genoa con un tocco preciso al 56' contro la Georgia ha trovato la rete che vale la prima storica qualficazione della Macedonia all'Europeo. Pandev l'anno scorso aveva deciso di ritirarsi dal calcio ma il Genoa lo ha convinto a continuare per un altro anno. Oltre a fare le fortune dei rossoblu, l'attaccante ha impresso il suo nome nella storia del suo paese. Un professionista esemplare che al fiscio finale del match contro la Georgia si è lasciato andare a un pianto liberatorio. Mentre i suoi compagni continuavano a festeggiare Pandev è rimasto sul campo con le mani in faccia e gli occhi rossi con le lacrime che non smettevano più di scendere dalla gioia. 

Un'immagine bellissima che trasmette l'essenza del calcio. I compagni lo hanno poi caricato sulle spalle per festeggiare insieme il traguardo. Pandev non ha smesso neanche in quel momento di piangere, ma nelle sue lacrime c'è la gioia di un intero paese. A 38 anni Goran Pandev trascinerà la sua squadra nel primo storico Europeo.