Condividi:


Nudo nella fontana di De Ferrari e poi scrocca pasti in 2 ristoranti, denunciato

di Redazione

La due giorni di follie di un cinquantenne genovese

L'altro giorno è stato bloccato mentre in pieno giorno se ne stava completamente nudo sui bordi della vasca di piazza De Ferrari, ieri invece è stato fermato perché dopo avere cenato e bevuto a volontà in un ristorante di via Fieschi ha poi detto di non avere i soldi per pagare.

Non solo: quando sono arrivati gli agenti un altro ristoratore della zona lo ha riconosciuto come il cliente che il giorno prima aveva mangiato a scrocco nel suo locale.

La due giorni di follie di un genovese di 56 anni è stata accertata dai poliziotti delle volanti. Gli agenti quando lo hanno fermato nudo a De Ferrari su segnalazione di numerose telefonate di cittadini e di turisti, lo hanno prima invitato a rivestirsi eppoi, una volta in questura, lo hanno sanzionato per ubriachezza molesta, perché era apparso palesemente su di giri per il troppo alcol ingerito nelle ore precedenti. “Ho fatto tardi con gli amici” si era giustificato l'uomo.

Ieri gli agenti se lo sono ritrovato davanti quando sono accorsi nel ristorante dove era stato segnalato un cliente che dopo avere mangiato, e soprattutto sorseggiato numerosi bicchieri di buon vino rosso, dopo avere tentato di pagare con un bancomat senza credito ha ammesso di non avere soldi per pagare il conto. L'uomo è stato denunciato per insolvenza fraudolenta.