Condividi:


Nodo ferroviario di Genova, Rixi: "Ora non si perda nemmeno un minuto"

di Marco Innocenti

Dopo la firma del contratto con Cociv, "il governo dia al commissario Mauceri tutti gli strumenti per velocizzare i lavori"

"Ora non si può perdere nemmeno un minuto". Così il deputato e responsabile infrastrutture della Lega Edoardo Rixi dopo la firma del contratto per la ripartenza del cantiere del nodo ferroviario di Genova, affidato al Consorzio Cociv. "Finalmente ripartiranno i lavori per il rifacimento del Nodo ferroviario di Genova, inserito nello Sblocca Cantieri con la Lega al governo un anno fa - prosegue Rixi - La firma del contratto con Cociv, il general contractor che sta realizzando anche il Terzo Valico, è una buona notizia: il governo deve dare al commissario Mauceri, a cui auguro buon lavoro, tutti gli strumenti perché i lavori siano velocizzati, prevedendo anche con turni di 24 ore come sul Ponte di Genova, per recuperare i due anni di stop".